Il Maca – il cibo degli dei che guariva gli Incas, oggi alla portata di tutti

(Lepidium Meyenii). Questo piccolo tubero giallo è un membro della famiglia delle brassicacee, già nota per le straordinarie proprietà delle specie che vi appartengono, come broccoli, spinaci e cavolfiori. Il Maca è un cibo concentrato: sebbene piccolo contiene una grandissima quantità di elementi nutritivi, sali minerali e fibre che lo rendono ottimo sia per chi voglia mantenere uno stile di vita salutare con una dieta equilibrata, sia per chi come atleti, body-builders ed appassionati di fitness, abbia bisogno di un’importante “spinta energetica” che dia loro una marcia in più! Il maca non è soltanto una ricchissima fonte di amminoacidi infatti, ma è anche uno straordinario “adattogeno”, ovvero un alimento in grado di stimolare il sistema immunitario e preparare il nostro organismo ad affrontare stress, fatica e malattie di ogni genere. Gli antichi Incas lo consideravano un cibo pregiatissimo, concesso solamente ai feroci guerrieri imperiali prima delle battaglie per stimolare la loro potenza e virilità. Si dice infatti che il maca sia anche uno potente afrodisiaco, ottimo per garantire una sessualità esplosiva e grande fertilità, oltre che resistenza e forza fuori dal comune per chi lo consuma abitualmente. A differenza degli Incas però, noi possiamo disporre di consistenti quantità di questo incredibile superfood, che possiamo trovare sia sotto forma di polvere che di estratto secco concentrato. Il maca è anche in grado fornire resistenza non soltanto fisica, ma anche mentale, ed è quindi perfetto per chi svolga attività che richiedano grande concentrazione come gli studenti prima di un esame importante. Da non dimenticare anche le sue proprietà benefiche sull’apparato circolatorio e cardiovascolare, che hanno fatto guadagnare al maca il soprannome di “ginseng peruviano”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *